Categorie
La Stampa Torino, rubrica

Il volo del soffione

tarassaco.jpg

Guardate le mie foglie dentellate, soffiate le lancette del soffione. Guardate, fra le siepi, le mie ondate, guardate il prato, il sentiero, guardatemi in giardino, allegro e fiero! Raccoglietemi pure: io cresco ancora, senza chieder permesso né scusarmi, che fate con le vostre zappe, allora?

Categorie
La Stampa Torino, rubrica

Il condominio dei fiori

Fiori di ringhiera.jpeg

Avvicinandomi all’androne percepisco un profumo diverso, d’aria salata come brezza marina. Ai lati, due grandi cespugli di oleandri in fiore mi accolgono e mi indicano l’ingresso, hanno le punte delle foglie bruciate dal sole e i fiori mi reclamano un po’ d’acqua. Percorro l’androne tra piante di Alocasia e kenthia.

Categorie
La Stampa Torino, rubrica

A primavera gli alberi si rivestono

gemme_primavera510.jpg

Nel cielo terso e freddo spazzato via dal vento, si fanno spazio caldi raggi di sole. La terra al risveglio dal letargo invernale inizia a fremere di fioriture e si prepara a scoprire un manto d’erba verde smeraldo.

Categorie
La Stampa Torino, rubrica

Un bonsai di padre in figlio

bonsai.jpeg

Tra tre giorni è il 19 marzo e festeggeremo il papà. L’immagine che ho del papà è un immagine di un uomo forte, forse segnato dal tempo, dalle fatiche, dalle preoccupazioni e dalle responsabilità.

Categorie
La Stampa Torino, rubrica

Il Giardino dei profumi

fragrant-flowers-2775633_960_720.jpg

I lillum, gli osmanthus, la gardenia, l’orchidea, le rose. E poi ancora, le violette, i giacinti, il gelsomino, il calicanthus, l’hamamelis. Oppure, la magnolia, il lillà, la daphne, la lavanda, il caprifoglio.