Categorie
La Stampa Torino, rubrica

Chi trova un pino trova un tesoro

David Zonta, Torino

Ogni qualvolta lo sento il mio pensiero corre a quando, poco più che ragazzo, raggiungevo con amici, il tanto sospirato mare. Un suono gracchiante, ritmato e potente, dal sapore estivo e dal profumo di vacanza.

Categorie
La Stampa Torino, rubrica

M’ama, non m’ama

David Zonta, Torino

La sua denominazione scientifica è Leucanthemum vulgare, e quello che comunemente viene chiamato fiore è in realtà un’infiorescenza a capolino, dove la parte centrale gialla è costituita da fiori tubulosi riuniti.

Categorie
La Stampa Torino, rubrica

Scorribande nei frutteti

Photo by Robert Zunikoff 

David Zonta, Torino

Le ruote giravano veloci sopra l’asfalto rovente. I pedali delle biciclette sembravano dei frullatori impazziti e quando non riuscivi più a mantenere il ritmo e le ginocchia andavano fuori giri, ti toccava alzare le gambe e arrenderti al moto vorticoso e perpetuo dei pedali.

Categorie
La Stampa Torino, rubrica

Il mio amico Wilson

David Zonta, Torino

In questi lunghi giorni tanti di noi, per difendersi dalla mancanza di socialità e dall’isolamento, si sono prodigati in curiosi incontri alternativi, per potersi sentire in contatto con il resto del mondo, o anche solo con il vicino dirimpettaio di balcone.

Categorie
La Stampa Torino, rubrica

Cespugli di mare

David Zonta -Torino –

“Se vedi un cespuglio e da lì vedi il mare, quello è il mare ligure”. Giorni fa mi trovavo a Sanremo ed ho avuto l’occasione di assistere a uno spettacolo di luci proiettato sulle mura della Fortezza di Santa Tecla, sul lungo mare. Live art allo stato puro di un artista, Marco Nereo Rotelli, che non necessita di presentazioni.